ANGELA MERKEL

07.08.2017

Ecco qui la seconda protagonista e inquilina di Via Dante 160.

Una donna dalla personalità forte, di carattere, che sà farsi valere. Non ha timore di dire ciò che pensa. Il problema, però, è che spesso lo dice con troppa schiettezza e con un po' di arroganza. O si fa come vuole lei, oppure si fa come vuole lei. E se cosi non fosse, aiuto, si salvi chi può.

Adora giocare a Baskin, a Bocce e a Golf. Anche lei è una ballerina di Hip Hop. Adora i braccialetti. Ne ha tantissimi.

Adora i cavalli. Le piacciono tantissimo. Inoltre è stata lei, durante il percorso di teatro a cui partecipa, ad aver dato il nome alla compagnia teatrale de "La compagnia dei Cirindelli".

Vi sembrerà strano, ma le piace anche il suono della sirena delle ambulanze e le ambulanze stesse. Inoltre ama, ama follemente, il Ducato. Il Ducato della Fiat per lei è sacro, un entità divina da amare, proteggere e lodare. Le piacciono molto i fiori e le piante. In appartamento al Mercoledi' portava sempre un nuovo fiore o una nuova piantina e, in assenza di vasi, utilizzava una pentola, riempiendola di acqua, dove mettere il tal fiore e/o piantina.

Ha il moroso, storico. Stanno insieme da anni ormai ed è una donna fedele. E' affettuosa, simpatica e ama disegnare. Cosa ama disegnare? Le case. DIsegna veramente tante tante tante case.

E' buona, di compagnia, ma certo, come le grandi donne nel mondo, ha un carattere tosto, molto tosto.