CIASCUNO DI NOI CAMBIA, MUTA, SI MODIFICA.

16.03.2020

Ciascuno di noi è in continua evoluzione nel tempo.

Cresciamo, stringiamo nuovi rapporti, ne lasciamo alle spalle altri e ci imbattiamo costantemente in nuove e differenti situazioni. Tutti noi, nessuno escluso. 

A volte il cambiamento avviene in modo consapevole, voluto, dosato ed elaborato. Siamo noi a decidere con quanta intensità e con quali tempistiche raggiungere una nuova essenza ed una nuova percezione di ciò che possiamo essere. In questo contesto si ha ben chiara la fase di evoluzione e riusciamo, almeno in parte, a comprendere in che direzione stiamo andando.

Altre volte, invece, il cambiamento ci viene imposto. Da un contesto, da un avvenimento, da una persona o da una necessità più forte di noi. In queste circostanze ci viene richiesto un atteggiamento di immediatezza di fronte a questo "divenire altro". Non vi è il tempo di prepararsi, organizzarsi ed adottare le modalità più adeguate per cambiare. Si deve fare, ora, subito, a prescindere da tutto.

Ed è allora, nel momento in cui si passa immediatamente all'azione, che si innescano meccanismi comportamentali irrazionali, bizzarri, improvvisati e allo sbaraglio. Termini forti forse, ma è così. 

Non sappiamo dove andare e come arrivarci nel migliore dei modi. Ciò che conta è che si cambi, che si stravolga ciò che si è. In questa situazione di caos, di cambiamento impulsivo e disordinato ci sono comunque persone che riescono a farlo in una minima forma di lucidità, capendo e metabolizzando ciò che avviene dentro e fuori da loro stessi. 

Per altre, invece, diventa una corsa all'impazzata senza capacità di riflessione e questa modalità porta inevitabilmente ad una serie di difficoltà e problematiche che, prima o poi, si materializzeranno come mura alte fino al cielo e dure come il marmo. Sgretolare tali mura sarà più difficile di quanto si possa immaginare ed il rischio è quello di rimanervi intrappolati all'interno. 

In queste situazioni di imprevedibilità, di improvviso mutamento di una situazione, è bene dunque cercare il più possibile di mantenere punti saldi dentro di noi, fare affidamento a ciò che ci offre positività e ci fa stare bene; partire da queste ultime e affrontare meglio che si può il cambiamento che avviene in noi.